Autoproduzione alimentare

Ricorrere al “già pronto” è la felicità di molti, ma è davvero una scelta felice? Niente affatto! Acquistare cibi già pronti ha delle conseguenze da non trascurare:è dispendioso,ha un forte impatto ambientale ed è poco salutare. Spesso anche le cose più comuni che apparentemente non sembra possano comportare gravi conseguenze sono una gran fonte di inquinamento e contengono conservanti e sostanze non perfettamente idonee al nostro benessere. Un prodotto che ha varie fasi di lavorazione ha un costo giustamente elevato,ma è al tempo stesso ricco di sostanze e conservanti ai quali i prodotti industriali sono soggetti per la conservazione del cibo,inoltre, per un facile trasporto,la vendita persuasiva e per una questione di praticità questi cibi sono confezionati ed imballati con materiali, che una volta consumato il prodotto, diverranno rifiuti. Avete mai pensato all’autoproduzione in cucina? Fare da sé ciò che altrimenti compreremmo non solo va a vantaggio del nostro benessere e dell’ambiente ma è anche gratificante. Partire dall’autoproduzione alimentare per rispettare l’ambiente e noi stessi è la via più facile per iniziare un percorso sempre più consapevole nel mondo della sostenibilità. Autoprodurre in cucina è soltanto questione di abitudine,non tutto ha bisogno di tanto tempo di preparazione e se dovessimo aver bisogno di tempo basta un po’ di organizzazione. Possiamo produrre in casa dal pane allo yogurt,dal succo di frutta al pesto. E se riuscissimo a procurarci la materia prima con le nostre mani? Sarebbe perfetto! Con un piccolo orto,anche sul terrazzo della nostra casa in città potremmo preparare un sacco di scorte per tutto l’anno. Ovviamente a basso consumo economico,zero rifiuti e dal gusto e la genuinità impagabili. Pensate soltanto un attimo a quanti rifiuti faremmo se comprassimo solo uno dei prodotti a cui accennavo poc’anzi! Questa rubrica è dedicata giustappunto a tutte quelle cose che potremmo produrre comodamente nella nostra cucina con il cuore rivolto al nostro pianeta, alle nostre tasche e alla nostra salute.

  • Autoproduzione alimentare,  Cibo

    IL MIO PESTO

    INGREDIENTI 50 g di basilico 70 g di Parmigiano 30 g di Canestrato di Moliterno 2 spicchi d’aglio (opzionale) 15 g di noci o pinoli 100 g di olio evo Un pizzico di sale grosso PREPARAZIONE NORMALE Grattugiare il Parmigiano…

  • Autoproduzione alimentare,  Cibo

    YOGURT BIANCO E ALLA FRUTTA

    PREPARAZIONE NORMALE INGREDIENTI 1 l di latte intero fresco 125 g di yogurt bianco al naturale (min.1,8 % di grassi) 40 g di zucchero bianco o di canna (opzionale) PER LO YOGURT ALLA FRUTTA 500 g di frutta di stagione…

  • Autoproduzione alimentare,  Cibo

    SUCCO DI FRUTTA

    PREPARAZIONE NORMALE INGREDIENTI 1 litro di acqua 650 g di frutta di stagione 100 g di zucchero Succo di 1 limone PROCEDIMENTO In una pentola versare 1 litro di acqua e lo zucchero. Portare ad ebollizione mescolando di tanto in…